h1

Bucoliche

29 gennaio 2014

C’è questa poesia in giro, quando guardo fuori dalla finestra e vedo ulivi a perdita d’occhio, e campagna, e cielo azzurro.
E lo sguardo spazia a 360 gradi, senza essere interrotto da alti palazzi o altre costruzioni.
C’è questa poesia nelle gazze (che per me hanno un significato tutto particolare) che passeggiano vicino al pollaio, becchettando qualche rimasuglio dei semini delle galline.
C’è questa magia nell’andare al pollaio con i bimbi, aprire lo sportelletto e vedere lo stupore sul loro viso quando trovano l’uovo sulla paglia.
C’è ancora serenità nel silenzio che ci circonda, e nelle travi di legno del soffitto sopra le nostre teste: sdraiarsi sul letto e vedere il caldo legno invece della muffa sui muri come prima.

Amiamo la nostra nuova casa in campagna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: