h1

Calendario dell’avvento

28 novembre 2012

L’anno scorso avevo realizzato questo calendario dell’Avvento: lo avevo disegnato e assemblato tutto da sola facendolo trovare pronto ai bimbi.

Quest’anno ho deciso di cambiare: ho messo da parte il lato estetico e ho voluto rendere il primogenito partecipe della preparazione.

Non amo i calendari che prevedono un regalo al giorno, di regali ne riceveranno abbastanza il giorno di Natale: il calendario dell’avvento è un conto alla rovescia per aspettare il Natale.

Ho disegnato su un grande foglio la sagoma di un albero di Natale e il bimbo l’ha colorato.
Poi su un foglio più piccolo ho disegnato 24 decorazioni per l’albero, tipo palline, cuoricini, stelline, pupazzi di neve eccetera: il bimbo le ha tutte colorate e ritagliate. Le abbiamo messe in una ciotola e gli ho spiegato che a partire dal primo dicembre attaccheremo sull’albero disegnato una decorazione al giorno: quando la ciotola sarà vuota vorrà dire che sarà arrivato Natale.

Semplice, economico e divertente da realizzare!

Annunci

One comment

  1. […] stato l’anno in cui lo abbiamo realizzato il mio bimbo ed io, semplice, economico e con grande divertimento del […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: