Archive for luglio 2012

h1

Finalmente

24 luglio 2012

h1

In spiaggia vedo…

19 luglio 2012

Prendendo spunto da questo post segnalatomi dalla mia amica Marica, vi racconto quello che vedo io in spiaggia questi giorni:

– ragazzotti superdepilati e con pettinature assurde, che si specchiano in continuazione negli occhiali da sole sistemandosi i capelli. Virilità ZERO.
– Piercing all’ombelico inghiottiti dalla pancia circostante.
– Tanga microscopici color giallo canarino scomparsi in gigantesche natiche.
– Tatuaggi distorti dalla pelle rovinata, sicuramente fatti prima di una gravidanza che poi purtroppo ha lasciato indesiderate  smagliature: ragazze, non tatuatevi la pancia!!
– Anzianissima signora tutta rughe dalla testa ai piedi in striminzito bikini a triangolo dal quale fuoriescono drappi di pelle molliccia. Bikini a paillettes, ovviamente.
– Bambine piccolissime con il bikini, cioè proprio con il pezzo sopra del costume, che non serve a niente e non sta MAI al suo posto.

…….

h1

Ci siamo quasi

4 luglio 2012

La burocrazia per ottenere il permesso a costruire della nostra nuova casa in campagna si è rivelata molto più lunga del previsto: considerando che ho presentato il progetto a ottobre e forse otterrò la concessione edilizia tra un paio di settimane, dopo aver portato gli ultimi due documenti proprio ieri, è stata quasi una gestazione!

Per costruire in terreno agricolo abbiamo dovuto presentare tutta una serie di documentazione tra cui:
– il progetto della abitazione e degli annessi agricoli
– la relazione geologica
– la relazione geotecnica
– la relazione dell’agronomo sull’attività agricola prevista  
– i calcoli strutturali al genio civile
– l’atto di vincolo del terreno circostante l’abitazione
– tutta la documentazione che attesta la mia abilitazione a svolgere l’attività di imprenditore agricolo

E dopo aver portato al comune alcuni documenti, ne venivano fuori di nuovi da produrre, e tra uno e l’altro tempi tecnici e burocratici infiniti… Una cosa lunghissima insomma.
Ma sembra che siamo quasi alla fine del tunnel: si inizia a vedere una luce…