h1

Autoproduzione

19 gennaio 2012

Aspettando di cominciare la nostra nuova vita in campagna continuo la mia istruzione autodidatta sull’autoproduzione.

Faccio periodicamente il pane con la mia pasta madre e ultimamente mi viene sempre meglio: certo non viene mai una volta uguale all’altra, dipende da talmente tante variabili.  Ma ecco quello che ho fatto questa mattina, profumatissimo, croccante fuori e morbido e ben lievitato dentro:

Poi sto facendo numerosi esperimenti con il mio bel regalo di Natale: il Bimby.
Con questo aggeggino si possono fare numerosissime cose ed evitare di acquistarle: con un po’ di macinato e verdure ad esempio si fa il dado di carne fatto in casa.

L’utilizzo di detersivi acquistati è sempre molto basso, per le pulizie di casa uso i miei spruzzini acqua e aceto oppure acqua e bicarbonato, mentre per la lavapiatti faccio il detersivo con limoni aceto e sale, la cui ricetta si trova nel sito dei detersivi bioallegri.

Annunci

10 commenti

  1. Bravissima!
    Il pane è stupendo, guarda, solo a vederlo mi vien voglia di farci una bruschetta!!!
    Ottima anche la scelta di non esagerare con i detersivi, io ci sto provando ma non è semplice…a volte mi prende la pigrizia…


  2. ma non posso crederci questo pane è fantastico…


  3. a guardarlo mi vien voglia di una bella fetta di pane e pomodoro con olio EVO….gnam gnam
    bravissima!


  4. Lolle, con gli spruzzini è abbastanza facile, prima o poi voglio iniziare a farmi pure i saponi.
    Aspi, hai visto che meraviglia? 🙂
    Liberadidire: ma questo fantomatico olio evo che sento tanto nominare… ma che diavolo è? 😛


  5. Il pane ha un aspetto fantastico, ma che farina hai usato? Anche io cerco di usare pochi detersivi e vado con aceto e bicarbonato.


  6. Ciao Angela! Ho usato farina bianca 0 e manitoba.
    In passato ho provato con quella integrale ma non mi lievita.


  7. Olio EVO = Olio Extra Vergine di Oliva
    (sono diventata pazza anch’io prima di capire che cos’era…)


  8. tutto qua??? 😀 hahahà, ma chissà cosa credevo!
    chissà dove si compra, e invece lo produco io stessa!


  9. Per fare i saponi è (relativamente) facile… pensa che c’era la descrizione dell’esperimento su un mio libro delle MEDIE!
    Se ti interessa c’è qualche dettaglio qui (http://it.wikipedia.org/wiki/Sapone), e alcuni link in fondo alla pagina. 😉


  10. Ciao Matteo! Effettivamente il procedimento non era troppo complicato, ma dovendo maneggiare la soda caustica e indossre precauzioni è un’operazione che preferisco svolgere senza i bambini e con il marito. Ma prima o poi lo faremo!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: