h1

A proposito di tempo.

12 luglio 2011

Seconda tappa della Caccia al tesoro di Mammafelice: questa volta si parla di tempo, quello che abbiamo, quello che vorremo, quello che in ogni caso troviamo.
Essere mamma significa automaticamente avere meno tempo per sè: la giornata è sempre fatta di 24 ore e dovendo dedicare del tempo ai bimbi, commissioni, incombenze varia, per forza di cose esso va sottratto a quello che prima dedicavamo ad altro.
Mi piacerebbe avere il tempo di andare in palestra, come facevo anni fa, oppure in piscina: un ritaglio di tempo tutto mio dove non dover pensare a nulla se non a stare bene.
Mi piacerebbe trovare il tempo di andare dal parrucchiere: ho imparato a regolarmi da sola i capelli con la macchinetta, ma vuoi mettere le coccole quando ti siedi sulla sedia del parrucchiere e ti fai lavare i capelli? Che godimento…
Mi piacerebbe trovare il tempo di creare: la macchina da cucire è li inutilizzata da un po’ e i colori si stanno sicuramente seccando nel loro tubetti. Ma non ci riesco più, ho solo minuti sparsi durante la giornata e non sarebbero sufficienti nemmeno a tirare fuori l’occorrente prima di essere richiamata al mio dovere di mamma.
E mi piacerebbe avere il tempo per stare un po’ da sola con mio marito: non siamo mai più usciti da soli, chiacchierando liberamente senza essere interrotti da pianti/capricci/corrigli dietro. Non che mi dispiaccia avere i bimbi sempre con noi nelle nostre uscite, ma ogni tanto quel romanticismo da fidanzatini di un tempo immagino che sarebbe carino.

Ma nonostante tutto riesco a trovare il tempo per:
– una basilare cura della mia persona: non ho mai capito quelle mamme che “da quando è nato mio figlio non riesco a farmi la doccia”. Insomma, è vero che un bimbo è un impegno, ma una rapida doccia ce la si riesce a fare in qualche modo. Magari la sera, quando il marito è a casa, crolli il mondo gli si affida il pargolo 10 minuti dicendogli “Non ci sono per nessuno” e ci si infila sotto la doccia. E poi altre cose come, che so: la depilazione. “Da quando è nato il bimbo non ho il tempo di depilarmi…” no no no, non va bene, nei 10 minuti di cui sopra una passata di silkepìl ci sta. Oppure anche quando il pupo è sveglio: lo si piazza nella sdraietta e  facendogli boccacce e smorfie per farlo ridere si effettua la tosatura.
– fare l’amore!! Altra questione spinosa per i neo-genitori: “Da quando è nato/nata non riusciamo a fare l’amore, siamo stanchi, non c’è il tempo…” E’ vero, si è molto più stanchi e il tempo a disposizione per le coccole non è più quello di prima, ma è sacrosanto riuscire a ritagliarsi dei momenti di intimità: la coppia non deve scoppiare per la presenza dei piccoli, che devono aggiungere amore e non sottrarlo.

Annunci

4 commenti

  1. Come mamma di gemelle, (ho tre figlie) posso dire che i primi mesi sono i più duri, però poi, poco per volta ci si deve riappropriare dei propri spazi, un minuto per volta…è un processo lento ma indispensabile, serve a noi ed è utile ed educativo anche per i nostri figli che intanto crescono e diventano indipendenti.


  2. Esatto: i primi mesi ovviamente i pupi hanno bisogno di noi totalmente, ma poi piano piano il cordone ombelicale va allungato e poi tagliato, per il bene dei genitori e del pupo.


  3. Che poi, se proprio vuoi “permetterti” una serata fuori con tuo marito una volta tanto, ci sono sempre i nonni (e/o gli zii) a fare i babysitter.
    Per quanto riguarda gli hobby, invece, basta aspettare che i bambini vadano all’asilo o a scuola… significa avere tutta la mattinata libera.


  4. Ciao Matteo: il problema è proprio quello, niente nonni o zii nelle vicinanze per una seratina soli soletti… 🙂



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: