Archive for settembre 2010

h1

Sul portare i bambini

29 settembre 2010

I occasione della settimana internazionale del portare i bambini, vado a illustrarvi alcuni vantaggi di questa tecnica.

h1

Un paio di vignette

16 settembre 2010

h1

Bomboniere battesimo home-made

9 settembre 2010

Eccovi le bomboniere che ho realizzato per il battesimo della  pupa.
Vi dò la ricetta.

1) procuratevi degli oggetti di legno grezzi e disegnateci sopra a matita qualche decorazione:

2) munitevi di pirografo e ripassate con esso i disegni, dopodichè date una mano di lucido:

3) acquistate su internet i portachiavi dell’Unicef per dare un tocco di “acquisto solidale” alle vostre bomboniere: gli oggettini di legno costano veramente poco (1,50 – 2 euro) quindi si può devolvere qualcosa a una buona causa.

4) confezionate le bomboniere unendo un oggettino di legno e un portachiavi, impacchettate il tutto con carta plastificata trasparente e del nastro. Et voilà, il gioco è fatto!

h1

Un progetto che ci frulla nella testa

2 settembre 2010

Mio marito s’è stufato dei ritmi frenetici della città, anche se abbiamo la fortuna di vivere già un po’ fuori città, con giardinon e tutto il resto.  Si è stufato del traffico che lo blocca in macchina ore.
E ha un sogno: vivere in campagna, con gli animali, l’orto e tutto il resto.
Ha la passione per il fai-da-te quindi vorrebbe costruire da sè la nostra nuova casa, rigorosamente in legno, e dotata di tutti i sistemi di alimentazione energetica alternativa: pannelli fotovoltaici, pannelli solari termici, mini-eolico, stufa a pellet, riscaldamento a pavimento.
Stiamo fantasticando su una nuova vita in campagna, dove seminare e raccogliere verdura, con il frutteto per la nostra frutta, con un uliveto per produrre l’olio, con la mucca per avere il nostro latte, le galline per le uova.
E magari delle stanze da adibire a bed&breakfast.
E dedicarci a questa nuova attività, senza lo stress della città e poter trascorrere più tempo insieme, come famiglia.

Finora non abbiamo trovato sostenitori: parenti e amici sgranano gli occhi quando ne parliamo, ci prendono per matti. “Un progetto irrealizzabile” ci dicono.
E non sanno che così facendo ci sfidano a tentare. 😉