Archive for agosto 2010

h1

Chiacchieroni

30 agosto 2010

La piccola fa i suoi primi sorrisoni sdentati e i primi gorgheggi: quando le parlo si illumina e pare voglia rispondermi.
Il grande è alle prese con l’arricchimento del suo vocabolario: ogni scusa è buona per lui per imparare una nuova parola, per ripetere le parole che sente.

Prevedo grandi chiacchierate tra qualche tempo… 🙂

h1

Aggiornamenti vari

11 agosto 2010

La prolungata assenza è stata dovuta al fatto che mi sono praticamente trasferita, nel mese di luglio, da mio padre al mare.
Gli ho invaso casa coi due bimbi al seguito mentre il maritino ancora lavorava e veniva a travarci due sere a settimana più i weedend.

Durante il mese di luglio la piccola è cresciuta e si è abbronzata: si è oramai stabilizzata, mangia e dorme ed è tranquilla. Inizia a essere attenta e curiosa quando è sveglia: adora che le si parli, ti fissa coi suoi occhioni indiscutibilmente azzurri e ti risponde con sorrisoni sdentati.

Il primogenito in spiaggia si diverte un mondo, ha tantissime cose da fare: facciamo i classici castelli di sabbia, le formine, giochiamo con gli altri bambini (a fare a gara a chi dice più volte “é mio!”), facciamo i chilometri correndo dietro la palla, facciamo il bagnetto insieme, lui nel salvagente col secchiello in mano a mò di volante…
Insomma,  si diverte e fa migliaia di cose e quando è ora di dormire crolla soddisfatto e si fa delle lunghe dormite.
Novità: abbiamo tolto il pannolino!
Ho iniziato mettendolo sul vasino dopo i pasti e i primi giorni non è accaduto nulla di rilevante: poi ho cominciato a lasciarlo proprio nudo tutto il giorno e a ogni pipì gli dicevo che andava fatta nel vasino e se riuscivo lo sedevo sopra al vasino a pipì iniziata. Alla prima cacca fatta nel vasino abbiamo dato il via a una scenetta fatta di applausi e complimenti, viaggio al water per svuotare il vasino e salutare il prodotto che se ne andava.
Da li è andata sempre meglio e piano piano ha iniziato a comunicare che doveva fare la pipì prima di farla.
Nel frattempo abbiamo anche tolto il ciuccio.
Morale della favola: sono un po’ di giorni che non porta più definitivamente il pannolino di giorno, non usa più il ciuccio e … parlotta! In concomitanza con l’abbandono del ciuccio ha cominciato a parlottare per benino, insomma, tanti piccoli progressi.