h1

Elogio del Nullaltro

15 marzo 2009

E se il Nulla non dovesse bastarvi, allora trascorrete il fine settimana a  occuparvi del terreno agricolo.
Lì le macchine proprio non le sentirete, e di casette nemmeno l’ombra.
L’unica persona che vedrete sarà il vostro vicino, il contadino che vi ha presi in simpatia e vi insegna a potare gli alberi da frutto.

I muscoli che iniziano a lamentarsi, dopo il primo albero sistemato con tronchesi e seghetto: però,  è molto più bello di prima, più arioso, ora è tutto un altro discorso!

E poi la pace totale, il lusso più sfrenato.
Sdraiata sul plaid con il mio pupetto che mi cerca di scalare, mentre mi faccio una doccia di sole.

Annunci

14 commenti

  1. sei un pò al contrario di me!
    perchè io da piccola son sempre vissuta nel nulla… e il week end o tutta l’estate andavo sempre dai nonni, con i loro lavori agricoli e quant’altro…
    e alla fine son scapppata, perchè non ne potevo più di questo nulla!!

    ma chissà, forse tra 20 anni anche io tornerò ad apprezzarlo!!! 🙂


  2. Infatti il mio timore è che il cucciolo poi scappi!
    Ma se gli forniamo tutti gli elementi, sia la città sia la campagna, non avrà motivo di scappare nè da uno nè dall’altro.


  3. Bello… non so se riuscirei a viverci, senz’altro è un posto dove avrei bisogno d’andare, per ritrovare me stesso.
    Buongiorno!


  4. Buongiorno a te freesky!
    A viverci non so, forse nemmeno io: per ora ci andiamo una volta ogni tanto dalla mattina al pomeriggio.


  5. brava gatto, è così: fornire entrambi gli elementi…posto che, quando saranno adolescenti, ci malediranno se li portiamo in camBagna! 😀


  6. Pò esse… ma finchè sarà bambino secondo me si divertirà nel verde. E poi si vedrà!


  7. Scusa la domanda…. ma dov’è questo posto bucolico???


  8. E’ un piccolo pezzetto di terreno agricolo nella periferia est di Roma.


  9. spiacente di dover fare la rompiballe ma i cuccioli cresciutelli non amano il nulla. Vogliono chiasso, divertimento e tutto a portata di mano.
    E tu stessa poi un giorno dovrai fare una scelta di vita. Anche da vecchietti è meglio avere molto a portata di mano, per mantenersi autonomi 😉
    Ho apprezzato il nulla per anni, ora devo riconsiderare il tutto sotto un’ottica diversa.


  10. No, no, fai pure la rompiballe, come sempre.
    😀
    Per ora prende l’aria buona e c’ha la mammina con lui, il resto non serve.
    Noi avevamo un pezzetto di terra nell’Irpinia, sui monti, in un posto dimenticato da Dio.
    Ideale per dimenticare il mondo, ma non più di un weekend!


  11. Zietta, io non sono così pessimista. Certo se a un ragazzino di 15 anni lo obblighi tutti i santi fine settimana a curare l’orto, quello non vede l’ora di scappare di casa.
    Ma finchè sarà un bimbo di pochi anni secondo me una volta ogni tanto si divertirà ad andare in un posto pieno di verde dove giocare a pallone senza il pericolo di rompere qualcosa o di andare a finire sotto una macchina.
    E c’ha ragione Cielo: per ora che è così piccolo gli fa solo che bene l’aria e il sole, più avanti si vedrà!


  12. Cielo – Raspa 1-0
    😀


  13. E la passata? La fai la passata con i pomodori appena colti dall’orto, in una assolatissima domenica di agosto? 🙂


  14. Sofficiosa, per il momento ancora no: abbiamo questo terreno da pochi mesi, e l’orto ancora non c’è ma in futuro lo vogliamo fare.
    Per ora abbiamo fatto la raccolta delle olive e l’olio!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: